Sit-it 7 septembre 2007 davanti alla preffettura di Agrigento

LIBERIAMOLI !

Solidarietà ai 7 pescatori tunisini in carcere ad Agrigento

Venerdì 7 settembre 2007 ore 11,00 SIT-IN davanti alla Prefettura di Agrigento

PER CHIEDERE :

- L’IMMEDIATA SCARCERAZIONE DEI 7 PESCATORI TUNISINI che da oltre 20 giorni si trovano ingiustamente reclusi nel carcere di Agrigento, arrestati per aver salvato la vita a 44 migranti alla deriva 30 miglia al largo di Lampedusa lo scorso 8 agosto

- IL RISPETTO DELLE CONVENZIONI INTERNAZIONALI CHE REGOLANO IL SALVATAGGIO IN MARE DEI NAUFRAGHI

- IL POTENZIAMENTO DEGLI INTERVENTI DI SOCCORSO dei migranti in fuga verso l’Europa ed il PIENO RICONOSCIMENTO DEL DIRITTO DI ASILO

- L’ABOLIZIONE DELLA LEGGE BOSSI-FINI basata sulla violazione dei diritti umani e civili e causa della clandestinità ed irregolarità dei migranti e del correlato Decreto interministeriale 14 luglio 2003

- LA CESSAZIONE IMMEDIATA DELLE MISSIONI FRONTEX strumento politico di repressione e morte per migliaia di migranti

Per firmare l’appello mandare un e-mail a Germana Graceffo o a Enrico Montalbano

Hanno già aderito :
Rete Antirazzista Siciliana, Asgi ( Associazione studi giuridici sull’immigrazione), Laboratorio Zeta Palermo, Fortesse Europe, Ass. La soglia, ASK 21, S.P.A.R.O., Missiniari Comboniani Licata, Arci Sicilia, Collettivo 20luglio