Comunicato stampa

Europa e Africa : DIECI VISITE NEI CAMPI DELLA VERGOGNA.

Campagna di visite parlamentare per un diritto di controllo nei luoghi di trattenimento di stranieri - dal 7 al 31 marzo 2011

Nel quadro della campagna “per il diritto alla trasparenza nei luoghi di trattenimento”, la rete euro-africana Migreurop ha avviato la sua seconda campagna di visite nei centri di detenzione per stranieri. Dopo una prima campagna di visite nel 2009, dei parlamentari nazionali e europei e anche militanti di associazioni hanno potuto visitare 10 luoghi di trattenimento in, Germania, Spagna, Italia, Francia e Mauritania.

Questa seconda campagna di visite è stata di fatto organizzata per poter fare il punto del recepimento della direttiva rimpatria 2008/115/CE de l’UE. Tuttavia, sembra un po’ prematuro misurare completamente l’impatto di questo testo sul trattenimento degli stranieri, la direttiva non essendo stata recepita da tutti gli stati membri. Se si può già annunciare che la direttiva contiene qualche disposizioni più favorevole agli stranieri rispetto ad alcune leggi nazionali, in tanti altri essa rappresenta una regressione per il diritto dei migranti. Peggio ancora, la direttiva contribuisce a un processo di trattenimento sistematico in vista di razionalizzare le espulsioni e rimane per noi la “direttiva della vergogna”.

Lo scopo di questa seconda campagna della rete Migreurop, che nel 2010 ha chiesto la chiusura dei campi per stranieri in Europa e non solo, mirava a fare conoscere le condizioni di trattenimento dei migranti e le violazioni sistematica dei loro diritti. Le varie visite effettuate hanno permesso di mettere in luce le difficoltà materiali e anche la mancanza di trasparenza sulla realtà di quanto accade all’interno dei centri. Mettendo in evidenza gli effetti nefasti e repressivi della detenzione dei migranti, la conclusione delle visite non fa nient’altro che confermare l’illegittimità della detenzione e la necessità di chiudere i luoghi di trattenimento.

Troverete sul sito di Migreurop, http://www.migreurop.org/article1903.html , un riassunto di ogni visita e anche un documento di analisi che raggruppa le principali conclusioni di questa seconda campagna.

Più il nostro ovviamente per l’Italia

Contact Press : 0033 1 53 27 87 81

contact@migreurop.org

1 Nell’ambito della campagna ”diritto di controllo nei luoghi di trattenimento di stranieri” la rete Migreurop aveva proposto, una prima volta, dal 30 gennaio al 7 febbraio 2009, a deputati di diversi paesi, di entrare nei luoghi di detenzione affinché esercissero il loro diritto di controllo. Potete vedere il dossier a questo indirizzo : http://www.migreurop.org/rubrique276.html


Documents

Communicato stampa Campagna di visite 2011 IT

(PDF – 121.6 ko)